Normativa

Il 12 marzo 2013 è entrato in vigore l’Accordo (ai sensi dell’art. 4 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281) approvato dalla Conferenza Stato-Regioni sulle attrezzature di lavoro che necessitano abilitazione specifica da parte di chi le utilizza e sui percorsi da seguire per ottenerla, oltre ai soggetti formatori autorizzati e alla durata dei corsi (in attuazione dell’art. 73, comma 5, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 e successive modifiche e integrazioni).

Il corso abilitante deve essere articolato in tre percorsi: teorico, tecnico e pratico.

La durata dell’abilitazione è di 5 anni, allo scadere dei quali è necessario seguire un corso di aggiornamento della durata minima di 4 ore.

Le aziende e i lavoratori che non  hanno implementato la formazione entro il 12 marzo 2015 per adeguarsi alla normativa in atto dovranno svolgere l’intera formazione secondo le indicazioni previste dall’Accordo Stato-Regioni.

 

Documenti

Accordo Stato-Regioni_attrezzature

Testo Unico 81/08

Dlgs n.106/09 correttivo 81/08

Decreto_interministeriale 4-3-2013 Lavori in traffico veicolare

Inoltre:
Accordo Stato-Regioni_rspp

Accordo Stato-Regioni lavoratori, preposti, dirigenti

Dm 10 marzo 1998 gestione emergenze sul luogo di lavoro

Circolare vvf 23-2-11_formazione addetti prevenzione incendi

Elenco lavori sorveglianza sanitaria obbligatoria

Classificazione rischi Ateco

Indicazioni ASL Monza e Brianza

Le criticità più riscontrate nell’utilizzo delle attrezzature di lavoro

Near miss più frequenti

Infortuni mortali

Domande più frequenti sull’uso delle PLE

Linee guida di Regione Lombardia sull’uso delle PLE